Trentino Pinot Bianco D.O.C.

Le uve: 100% Pinot bianco

Il vigneto: E’ ubicato nella zona a nord est del centro aziendale, in località “Gerette”. Il terreno è profondo, sassoso, fresco e ben drenato. La resa di uva per ettaro è di 95q. l’età delle viti è di 21 anni ed il sistema di allevamento adottato è la pergola trentina doppia concatenata.

La vinificazione: L‘uva raccolta manualmente e selezionata viene inviata intera alla pressa dove subisce una spremitura soffice. Il mosto illimpidito per decantazione statica a freddo fermenta in vasche di acciaio a temperatura controllata di 18° C.

La maturazione: Si affina in acciaio sui suoi lieviti per 5 mesi.

Il vino: Colore giallo chiaro e brillanterai riflessi verdognoli. Profumo di fiori bianchi, mela, albicocca ed artemisia. Fine, elegante, giustamente equilibrato con acidità che si amalgama con armonia alla struttura fruttata.

Dati analitici all’imbottigliamento:

  • Alcool 12,90% Vol;
  • Acidità totale 5,20 g/l;
  • pH 3,20

Abbinamenti gastronomici: Ideale con antipasti leggeri, minestre, asparagi, pesce d’acqua dolce, crostacei, carni bianche ed anche come aperitivo.

Temperatura di servizio: 10° C

Il Pinot Bianco è un vitigno antichissimo, di origine francese e deriva per mutazione gemmaria dal Pinot Nero. E’ stato a lungo confuso con lo Chardonnay, con il quale condivide molte caratteristiche, tanto che un tempo nel nostro Paese veniva chiamato Pinot-Chardonnay e, prima ancora, Borgogna bianco. Nel Trentino ha trovato un habitat particolarmente favorevole e nella media alta collina si arricchisce di aromi e profumi.